• chiesa di san giacomo dall'orio visita sospesa il 22 gennaio 2020
  • 5per1000 SOSTIENI CHORUS CON IL TUO 5per1000 E SCRIVI IL NOSTRO CODICE FISCALE 94038070275 NEL PRIMO RIQUADRO (ONLUS)
  • Festività natalizie 25 dicembre e 1 gennaio VISITE SOSPESE; 24 dicembre visite dalle 10.30 alle 14.30 (Museo di Santo Stefano dalle 10.30 alle 12.00); 31 dicembre visite dalle 10.30 alle 16.00 (Museo di Santo Stefano dalle 10.30 alle 12.00); 6 gennaio visite dalle 12.30 alle 16.30

Le chiese >  Chiesa di Santo Stefano
Natività di Maria

Autore: Nicolò Bambini
Secolo: XVIII°
DATA: 1709-12  COLLOCAZIONE: primo altare a destra (nella mappa n°5) TECNICA: dipinto su tavola

Il dipinto fu commissionato a Nicolò Bambini dalla Congregazione di Sant'Anna, una confraternita femminile devota alla madre di Maria a cui era stato concesso l'altare della Navità di Maria nel 1709 impegnandosi a ricostruirlo in marmo e simile al corrispondente altare della Cintura della Vergine.  

La prima testimonianza dell'altare, in cui il dipinto omonimo trova collocazione, risale al 1438 quando mercante di seta Giacomo Bernabò de' Catenacci da Montepulciano commissionò un altare ligneo dedicato alla Natività di Maria di fronte al quale posizionare la propria sepoltura. 

Nel 1503 l'altare fu modificato una prima volta a causa dell'apertura di una finestra e nel 1642 fu nuovamente risistemato dalla Scuola dei Centurati.  

I lavori di rifacimento iniziati dalle suore di Sant'Anna nel 1709, dovettero finire nel corso di poco tempo, poichè nel 1712 vi venne collocata l'opera di Nicolò Bambini con la Natività di Maria.
Chorus - Associazione per le Chiese
del Patriarcato di Venezia

San Polo, 2986 - 30125 Venezia
tel +39 041 27 50 462
fax +39 041 27 50 494
P.Iva 03034040273
REA VE-275205
info@chorusvenezia.org