• alta marea eccezionale da martedì 12 novembre a sabato 16 novembre l'orario di visita turistica nelle chiese potrebbe subire variazioni, inalcuni casi le chiese potrebbero essere chiuse
  • ALLERTA METEO Oggi martedì 12 novembre, a causa delle avverse condizioni meteo, le chiese apriranno alle ore 12.00. Ci scusiamo per il disagio.
  • 5per1000 SOSTIENI CHORUS CON IL TUO 5per1000 E SCRIVI IL NOSTRO CODICE FISCALE 94038070275 NEL PRIMO RIQUADRO (ONLUS)

Le chiese >  Chiesa di Sant'Alvise
La salita la Calvario

Autore: Giambattista Tiepolo
Secolo: XVIII°
DATA: 1737-1740 ca.  COLLOCAZIONE: parete destra del presbiterio (nella mappa n°12)  MISURE: 450 x 517 cm  TECNICA: olio su tela

La chiesa di Sant'Alvise ospita tre lavori di Tiepolo: L'incoronazione di spine e La flagellazione collocate nella navata destra, La salita di Cristo al Calvario nel presbiterio.

Le tre tele, dipinte intorno al 1737-1740, appartengono alla piena maturità dell'artista, immediatamente successive agli affreschi della chiesa dei Gesuati, opere con le quali il suo nome si afferma definitivamente in città. In questi anni il pittore raggiunge un'eccezionale ricchezza cromatica e una altrettanto straordinaria libertà compositiva ancor più evidenti negli affreschi rispetto ai dipinti su tela.

Le opere di Sant'Alvise, chiaramente ispirate alla maniera cinquecentesca,  sono notevoli sia dal punto di vista compositivo sia da quello coloristico.

La tela centrale, collocata nel presbiterio, è senz'altro, tra le tre, la più apertamente drammatica. Entrambe le altre due si svolgono invece sullo sfondo di architetture, introdotte da brevi scalinate e gruppi di figure osservano la scena, tuttavia la figura sofferente del Cristo si staglia sullo sfondo ed è di grande impatto emotivo.
Chorus - Associazione per le Chiese
del Patriarcato di Venezia

San Polo, 2986 - 30125 Venezia
tel +39 041 27 50 462
fax +39 041 27 50 494
P.Iva 03034040273
REA VE-275205
info@chorusvenezia.org